FIFA WORLD CUP U-20 TURCHIA 2013 - Review 8° Giornata


Dopo i verdetti riguardo le qualicate agli ottavi di finale dei primi due girno, nel pomeriggio di venerdì arrivano altre quattro ufficialità. la Colombia, i padroni di casa turchi, Grecia e Paraguay staccano il pass per accedere alla seconda fase e quando questa sera ci sarà il fischio finale anche sugli ultimi campi si delineeranno gli eventuali incroci che comprendono anche 4 delle migliori terze.




COLOMBIA 3-0 EL SALVADOR (GR C)
Tutto facile per la Colombia di Carlos Restrepo, che dopo aver conquistato quattro punti nelle prime due uscite, batte il piccolo Salvador e vola ad assicurarsi il primo posto del Gruppo C. A sorpresa, dato che dalla Turchia ci si aspettava un percorso netto almeno nelle prime tre uscite. Invece i campioni sudamericani passano un quarto d'ora a studiare la situazione, poi Quintero - ancora lui - trova l'assist vincende per Renteria che sblocca la partita, incanalandola sui binari giusti per i Cafeteros. Passano pochi minuti e arriva il raddoppo: Leudo smarca Cordoba in area, ma sul momento del tiro il bomber dei Jaguares viene affossato da un difensore salvadoregno. Dagli undici metri è lo stesso Cordoba a trasformare, realizzando la seconda rete nella manifestazione. Nel finale arriva una perla di Juan Fernando Quintero, direttamente su punizione. Game, set and match. El Salvador rimane terzo, ma le speranze di passare sono pressochè nulle dato il -5 in differenza reti.


TURCHIA 2-1 AUSTRALIA (GR C)
Primo tempo spento e sonnacchioso, secondo esaltante e dirompente. E' la storia di Turchia - Australia, match che solo con una vittoria avrebbe soddisfatto una delle due nazionali in campo. Vittoria che è arrivata, nel finale, per i locali, che si qualificano così agli ottavi di finali e catapultano di rimbalzo l'Australia tra le delusioni del torneo. Eppure i Socceroos al 52° trovano anche il vantaggio, con un bel tiro dell'esterno McLaren che batte il portiere turco, ma la reazione turca e veemente e sospinta da un pubblico davvero trascinante. Al 54° Calhanoglu si incunea in area e pareggia i conti, poi - al minuto 87 - Sahin si fa tutta la fascia destra pescando in mezzo all'area Yokuslu, bravo con freddezza a firmare il sorpasso.


PARAGUAY 1-1 GRECIA (GR D)
Prime a braccetto con le stesse cifre. L'ironia della sorte vuole, in uqesti rari casi, che a stabilire una gerarchia sia l'ordine alfabetico. Grecia prima, Paraguay subito dietro. E l'1-1 che matura alla fine di una bella partita è il frutto di un gioco offensivo da parte di entrambe, che vogliono fortissimamente la vittoria ma finiscono inevitabilmente con l'annullarsi. Due reti nella ripresa, e parità fu: aprono gli ellenici al 58°, con una bella invenzione del centravanti Diamantakos, mentre poco più tardi arriva il pareggio segnato da Brian Montenegro. Tutto lineare, e al novantesimo baci e abbracci festeggiano il passaggio agli ottavi.


MESSICO 4-1 MALI (GR D)
Non tutti i...Mali vengono per nuocere. La pessima serata del portiere Berthe spiana la strada alla goleada messicana, che vince 4-1 contro gli africani e con 3 punti aspetta di sapere il suo destino. La differenza reti, per ora, è la migliore tra le squadre che hanno terminato a quota 3, e il risultato che matura in questo match qualifica automaticamente la Corea del Sud - terza nel gruppo B a quota 4. Le reti: il primo infortunio di Berthe produce la prima segnatura per il centravanti Marco Bueno, mentre la seconda porta in gol Jesus Corona. Tutto in 13 minuti. Il Mali non ci sta, e trova la rete che accorcia le distanze con Diallo, ma subito dopo sono Escoboza e Luna a ristabilire le distanze.


RISULTATI
GR C - Colombia 3-0 El Salvador, Turchia 2-1 Australia
GR D - Paraguay 1-1 Grecia, Messico 4-1 Mali

CLASSIFICHE
GR C - Colombia 7, Turchia 6, El Salvador 3, Australia 1
GR D - Grecia e Paraguay 5, Messico 3, Australia 1

Commenti