GOLD CUP USA 2013 - Review 1° Giornata (Gruppo A)


Lo avevamo anticipato nella presentazione. Questa Gold Cup può riservare parecchie sorprese. Detto, fatto. Martinica e Panama sconfiggono le ben puù quotate Canada e Messico e dopo la prima giornata balzano prepotentemente in vetta al Gruppo A. Un gruppo dove ora, soprattutto la Trì "sperimentale" di Manuel De La Torre, dovrà rincorrere a partire dal prossimo impegno per accedere ai quarti. 




CANADA 0-1 MARTINICA
Il record da battere era quello della prima edizione a cui partecipò, e la missione è già riuscita. La Martinica batte 1-0 il Canada con un gol segnato al novantesimo dopo una partita passata a difendersi dagli attacchi dei Maples Leaf, che nell'arco del match sono andati vicino al gol in parecchie circostanze. Solo nella prima frazione il portiere martinicano Olimpa deve immolarsi su un bel tiro di De Jong, laterale dell'Augsburg, e su un tentativo ravvicinato di Ricketts, mentre nella ripresa solo la mira impedisce a De Guzman, Jackson e ancora Ricketts di sbloccare il match. Ma la Martinica sale, e in contropiede inizia a rendersi pericolosa mettendo in mostra alcune trame offensive davvero interessanti. Al 93° arriva la beffa, con i martinicani che trovano il gol grazie ad una sassata da fuori di Roupernè, entrato dieci minuti prima e già pericoloso in precedenza con un colpo di testa. Un gol storico, che mette i biancoazzurri sulla strada per i quarti di finale.


MESSICO 1-2 PANAMA
Inizio col botto per Panama, che all'esordio batte 2-1 un Messico giovane e senza stelle che molto probabilmente farà un'enorme fatica ad arrivare fino in fondo alla competizione. Questo perchè i Canalones sono compagine affiatata ed esperta, e in campo lo dimostrano facendo sfogare la tipica vérve da sbarbati dei ragazzini messicani prima di colpirli a fondo. Il vantaggio infatti arriva da un'ingenuità difensiva della difesa Tricolor, che concede un rigore per un tocco di braccio in area. Dagli undici metri il leader Gabriel Torres sblocca la partita e la incanala verso i binari adeguati per un Panama che senza tanti giri di parole ambisce alla finale. Il Messico non ci sta, prova a reagire ma le azioni tardano e faticano ad arrivare; l'unico che pare avere qualcosa in più è Marco Fabian, che infatti nel recupero del primo tempo trova un destro vincente che pareggia la contesa. Ma Paama è superiore, e davanti ha un Torres ispiratissimo che firma la doppietta personale al 67°, mettendo il punto finale ad una partita che dal risultato pare sia stata equilibrata, ma invece è solo stata controllata a dovere da un Panama che non si è spremuto granchè.

RISULTATI 1° GIORNATA GRUPPO A
Canada 0-1 Martinica
Messico 1-2 Panama

CLASSIFICA GR A - Panama e MArtinica 3, Messico e Canada 0.

Commenti